Delitto efferatissimo

AA Updated

Alcune gazzelle dei carabinieri vengono indirizzate verso l'appartamento di un condominio dove sono state udite delle urla disumane. Arrivati sul posto, gli viene indicata la porta dell'appartamento dalla quale provenivano le urla. Provano a bussare ma nessuno apre. A quel punto decidono di sfondarla e, una volta aperta, si trovano di fronte alla scena di un delitto efferatissimo.
Per terra il corpo di un uomo decapitato, ricoperto di ecchimosi e di segni di ferita da arma da taglio. Tutto intorno un lago di sangue.
A quel punto il Maresciallo chiama l'ufficiale in servizio per riportargli la situazione:
- Maggiore Polio, siamo arrivati sulla scena del delitto. Non ho mai visto nulla di così efferato!
- Accidenti Maresciallo, chi è la vittima?

- Un uomo dalla apparente età di 40 anni. E' stato sicuramente malmenato con qualche pesante corpo contundente, colpito da diverse decine di coltellate ed infine decapitato. Mai vista tanta crudeltà e violenza!
- Incredibile! Avete per caso catturato qualche sospettato?
- Guardi Maggiore, è sicuramente stata la moglie. E' ancora seduta tutta insanguinata sul divano, con un grosso coltello da cucina in mano.
- Ed il movente quale sembrerebbe essere?
- La donna ci ha detto che il marito ha camminato sul pavimento che aveva appena lavato!
- Accidenti... ma l'avete arrestata???
- No... stiamo aspettando che si asciughi...

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!
Hai gia un account?
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Voto
Esprimi il tuo voto su questa barzelletta.
Commenti